Carburanti: prezzi in salita per benzina e diesel

Rincari a traino dell'aumento dei prezzi sui mercati internazionali.


Prezzi dei carburanti in salita sulla rete di distribuzione nazionale. Secondo la rilevazione odierna di Quotidiano energia, le medie nazionali della "verde" e del diesel si attestano rispettivamente a 1,804 e 1,714 euro al litro, con il Gpl a 0,746 euro al litro.

Le punte di prezzo lievitano e in alcune aree arrivano per la benzina fino a 1,852 euro al litro, per il gasolio a 1,755 euro e per il Gpl a 0,767 euro al litro.

I nuovi rincari alla pompa arrivano dopo gli incrementi dei prezzi di benzina e gasolio sui mercati internazionali. A ritoccare per prime i prezzi raccomandati IP e TotalErg. Ip ha aumentato la verde di 0,6 centesimi al litro e il diesel di 0,4 centesimi, TotalErg ha alzato tutt'e due i prodotti di 0,5 centesimi.

Aumenti sui prezzi raccomandati che si traducono in un leggero incremento dei prezzi praticati sul territorio, con i rialzi che riguardano anche i distributori No-logo per i rincari del mercato extrarete.

Più in dettaglio, la situazione a livello Paese in modalità servito secondo il servizio Check-Up Prezzi di QE, rappresentativo della situazione nazionale, il prezzo medio praticato della verde passa da 1,779 euro al litro di Eni a 1,804 euro di Shell, con le No-logo ferme a 1,672 euro.

Per il diesel si va da 1,696 euro al litro di Esso a 1,714 di Tamoil, con le No-logo che non vanno oltre 1,575 euro/litro. Il Gpl oscilla tra 0,729 euro al litro di Eni e 0,746 di Esso, con le No-logo a 0,707 euro per litro.

Benzina diesel prezzi oggi

  • shares
  • Mail