Londra capitale mondiale dei super ricchi

La classifica del "Sunday Times". Al primo posto i fratelli indiani Hinduja. L'inghilterra ha più miliardari pro-capite di qualsiasi altro Paese del mondo.

La capitale mondiale dei paperoni è Londra, almeno secondo quanto scrive l'autorevole Sunday Times che ieri ha pubblicato una lista da cui si evince che nella capitale inglese ci sono 72 residenti con un patrimonio superiore al un miliardo di sterline, tra loro 39 sono nati all'estero.


Secondo il giornale tra le cause di che hanno fatto crescere i patrimoni di questi super ricchi c'è di sicuro l'impennata nei prezzi delle proprietà di lusso nella metropoli inglese.

Al secondo gradino del podio si piazza di Mosca (48 ricconi) e sul terzo New York (43 ultra miliardari). Nel Regno Unito i super ricchi sono in tutto 104 per un patrimonio complessivo da capogiro, pari a 301 miliardi di sterline. L'anno scorso i multi miliardari residenti in UK erano 88 per una fortuna totale stimata in 245,6 miliardi di sterline.

Altro dato interessante è che la ricchezza totale dei paperoni che oggi risiedono in Gran Bretagna è molto al di sopra del livello pre crisi, nel 2008 la quota totale era infatti pari a 202 miliardi di sterline.

Da qui, discende un altro primato e cioè che il Regno Unito ha più miliardari pro-capite di qualsiasi altro Paese del globo. Al primo posto della classifica dei super ricchi d'Inghilterra ci sono i fratelli indiani Hinduja (nella foto) con un patrimonio di 11,9 miliardi di sterline seguiti dall'oligarca russo Alisher Usmanov (10,6 miliardi) e dal magnate indiano Lakshmi Mittal (10,2 miliardi di sterline).

Two British-based brothers of billionaire Gopichan

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail