Q8 acquisisce la rete Shell Italia e diventa il secondo operatore del settore

Iniezione di fiducia nell'Italia da parte di Kuwait Petroleum, una risposta contro la congiuntura economica negativa. Il segnale è forte e in controtendenza

??Dal 30 giugno Q8 diventa a tutti gli effetti il secondo operatore del mercato petrolifero italiano dopo aver rilevato la rete di distribuzione carburanti di Shell Italia (oltre 800 distributori).

È un primo e importantissimo passo, anti ciclico e in controtendenza rispetto alla congiuntura economica: la strada degli investimenti esteri in Italia può allargarsi (questa operazione lo dimostra) per fornire altre risposte concrete alla crisi economica, con investimenti diretti e continuità di posti di lavoro assicurata.

Si tratta di un cospicuo investimento di fiducia in Italia da parte di Kuwait Petroleum International, che più in dettaglio ha fatto suo il business Shell Rete, Aviazione, Supply e Distribuzione in Italia.


“È un’operazione di cui siamo molto orgogliosi: dà un nuovo assetto al mercato petrolifero nazionale ed è un’ulteriore significativa tappa della storia del Gruppo Q8 che, a 30 anni dal suo ingresso in Italia, diventa oggi il secondo operatore del mercato petrolifero, dopo ENI. La nostra rete passa da 2700 a circa 3500 punti vendita e diventa più capillare, sostenibile ed innovativa, a tutto vantaggio dei consumatori e del sistema"

ha commentato Alessandro Gilotti, presidente di Kuwait Petroleum Italia.

“L’operazione odierna è coerente con la nostra storia e ha una valenza strategica, confermando la volontà del nostro Azionista, una National Oil Company (NOC),  di espandersi nei mercati finali di prodotti petroliferi”

ha proseguito il CEO di Kuwait Petroleum Italia.

Gilotti ha rimarcato il fatto che l’acquisizione della rete Shell italiana carburanti è un segno di grande fiducia del Gruppo Q8:

“Guardiamo al futuro del Paese con ottimismo e vogliamo contribuire attivamente alla sua crescita. Ci auguriamo che questo segnale possa essere colto appieno dai decision makers e dall’opinione pubblica. Rappresenta, infatti, un contributo concreto a quella ripresa degli investimenti internazionali, che tutti auspicano”.

L'acquisizione ambisce a influire positivamente sul quadro macroeconomico e occupazionale del nostro Paese, che oggi più che mai ha bisogno della spinta propulsiva degli investimenti:

“Insomma questa operazione è una grande opportunità anche per il Paese riguardando  aspetti cruciali della vita dei cittadini come l’energia e la mobilità. Per questo è importante un concreto impegno delle Istituzioni ad attuare riforme e misure capaci di rimuovere quei vincoli che ancora penalizzano il settore petrolifero italiano"

ha concluso Gilotti.

Q8 grazie alla sua pluriennale esperienza può contare su un’ottimizzazione dei processi di altissimo livello, oltreché sull’efficienza della sua rete sempre aperta all’introduzione di nuove tecnologie e all’innovazione nell’ottica di un avviato progetto internazionale di rebranding della rete.

unnamed (2)

Q8 acquisisce la rete Shell Italia
Q8 acquisisce la rete Shell Italia
Q8 acquisisce la rete Shell Italia
Q8 acquisisce la rete Shell Italia
Q8 acquisisce la rete Shell Italia

Iniziativa realizzata in collaborazione con Kuwait Petroleum Italia SpA

  • shares
  • Mail