La previsione di Renzi: PIL Italia +1% a fine 2014

Ma l’Istat parla di nuovo rischio recessione. Intanto, dalle ottimistiche previsioni ai fatti, l’economia del Regno Unito è tornata ai livelli pre-crisi.

Il presidente del consiglio Matteo Renzi dall'Angola dove si trova in visita ufficiale assicura che nonostante gli ultimi dati macroeconomici negativi il Pil italiano:

"aumenterà di un punto percentuale entro la fine dell'anno proprio puntando ad aumentare l'export".


Il premier stamattina ha voluto sottolineare l'importanza dell’accordo stretto dall’Eni in Congo per l’espansione dell’attività del Cane a sei zampe. L’ad di Eni Claudio Descalzi, ha detto Renzi usando una metafora calcistica:

"è il centravanti che fa salire la squadra".

La Squadra Italia salirà pure nella metà campo estera, è la previsione di Renzi, ma intanto nel primo trimestre dell’anno in corso il prodotto interno lordo è tornato negativo (-0,1%) e la variazione acquisita dal pil nella media del 2014 risulterebbe nella migliore delle ipotesi solo debolmente positiva.

L’economia italiana è insomma ferma, in stagnazione. Questo secondo l’Istat, che a fine giugno aveva lanciato un nuovo allarme recessione mentre dall’Ocse ci ricordavano il quadro generale di bassa inflazione e alta disoccupazione. Per Ref Ricerche il Pil sarà a crescita 0 nel 2014 (se ne parla nel video in alto).

Dalle previsioni ai fatti, è di oggi la notizia che l'economia del Regno Unito ha raggiunto e superato il livello di crescita precedente la crisi economica: l'ufficio di statistica britannico, secondo il Financial Times, in settimana pubblicherà i dati che mostreranno una crescita del pil fra aprile e giugno pari allo 0,8%, lo stesso aumento registrato anche nei tre mesi precedenti.

Il pil pro-capite sarà però inferiore a quello del 2007 per un aumento della popolazione rispetto ad allora. Si attendono però anche dati su un consistente aumento del debito pubblico britannico, del resto la banca centrale inglese è intervenuta massicciamente con un programma di quantitative easing per risollevare le sorti dell'economia.

Italian Premier Matteo Renzi Visits Milan

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail