Consumatori: attività illegali fuori dal calcolo del PIL

Tutto fa brodo, purché si certifichi che l'economia dell'Eurozona cresce, anche se sostenuta dagli affari della mafie.

Le associazioni dei consumatori si scagliano contro il nuovo metodo di calcolo del Prodotto interno lordo (Pil) che, secondo le decisioni prese a livello comunitario, comprenderà anche attività illegali.

Per la serie tutto fa brodo, purché si certifichi che l'economia cresce. Un'alchimia contabile che potrà far parlare di ripresa dell'eurozona ma che di sicuro pone delle questioni di carattere etico, con le organizzazioni criminali che potrebbero sentirsi in qualche modo legittimate a perseguire i loro scopi.


''Rimaniamo interdetti di fronte al fatto che l'Eurostat abbia deciso, che noi eseguiremo, di annoverare attività criminali come la prostituzione, il traffico di stupefacenti e il contrabbando tra le attività che contribuiscono al calcolo del PIL. Una trovata di cattivo gusto, che eleva le attività illegali in mano, il più delle volte alle mafie, al rango di produttrici di ricchezza nazionale"

denunciano senza mezzi termini Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti rispettivamente di Federconsumatori e Adusbef. In realtà l'istituto di statistica europeo ha rivisto le modalità di calcolo del Pil su preciso indirizzo politico, non di certo in autonomia.

''Oltre che dal punto di vista statistico, l'errore appare intollerabile soprattutto dal punto di vista etico. Per pura curiosità ci piacerebbe tra l'altro sapere come calcolerebbero il giro di affari di tali attività. In ogni caso, sfruttamento e commercio illegale rimangono sempre attività intollerabili e da condannare, indipendentemente dal loro volume di affari. Non possono magicamente assumere sfumature positive solo se fa comodo annoverarle nella computazione del prodotto interno lordo. Facciamo appello ai parlamentari europei e al Governo italiano affinchè si intervenga con determinazione per contrastare ed eliminare questa pessima decisione"

concludono Trefiletti e Iannutti. Appello che immaginiamo cadrà nel vuoto.

pil con droga e alcool

  • shares
  • Mail