Vacanze estive mai iniziate per il 60% degli italiani

Estate 2014: è tempo di bilanci, il sondaggio Coldiretti-Ixè.

Per 9 italiani su 10 le vacanze estive sono finite, in una bella stagione condizionata oltre che dalla crisi economica anche dal maltempo. Il budget familiare delle vacanze rispetto al 2008 è stato tagliato del 25%, per una spesa media a persona pari a 665 euro mentre il 44% dei vacanzieri ha speso meno di 500 euro a persona.

Così secondo una indagine Coldiretti/Ixe' che evidenzia pure come per il 60% degli italiani le vacanze in realtà non sono mai iniziate, questa fetta di popolazione infatti non ha trascorso neanche una notte fuori casa.

Vacanze che comunque, per chi se l'è potute permettere, sono state all'insegna del massimo risparmio possibile, con la scelta di mete e alloggi low cost e tagliando le durata del soggiorno del 30 per cento.

Secono il sondaggio il 43 per cento dei vacanzieri ha trascorso fuori meno di una settimana, il 33 per cento da una a due settimane, il 15 per cento da due a tre settimane e appena il 9 per cento oltre 3 settimane.

La destinazione prediletta dagli italiani si è confermata essere il mare (71 per cento), ma anche a causa delle condizioni meteo non favorevoli un 18 per cento ha scelto la montagna, il 6 per cento le città, il 5 per cento il lago e il 3 per cento la campagna.

Per quel che riguarda la scelta dell'alloggio in cui passare le ferie, meno di un italiano su tre ha alloggiato in albergo (28 per cento), meglio è andata per le abitazioni in affitto (19%), mentre il 14% si è recato in case di proprietà e il 17% in quella di parenti e amici.

Seguono i villaggi turistici (7%), i bed and breakfast (7%) e gli agriturismi (3%) con quest'ultimi che fanno segnare un aumento di presenze rispetto all'estate 2013 grazie alla qualificazione e diversificazione dell'offerta e all'ottimo rapporto qualità-prezzo, con la scelta che - spiega Coldiretti - sempre più spesso viene fatta direttamente consultando i siti di www.terranostra.it o www.campagnamica.it.

Vacanze italia più cara d'europa  2014 2013 e crisi

  • shares
  • Mail