Tuttorelax? Non per gli utenti!

004355-drum.jpg Chi aveva sottoscritto questa offerta lo sa da un pezzo, purtroppo, ma gli altri forse no: Tim ha sospeso da un giorno all'altro, senza

nessun avviso alla clientela, l'offerta TUTTORELAX..

Non solo agli inizi del mese scorso la promozione é stata ritirata, ma sono state disabilitate le sim con questo tipo di contratto e non solo quelle; la stessa operazione é stata compiuta anche per il profilo tariffario Autoricarica190 "Old". Insomma gli utenti che avevano sottoscritto queste tipologie di servizio si sono svegliati una bella mattina e....sorpresa!......il cellulare era stato disabilitato! Perchè è successo tutto questo? Molti hanno intravisto una possibilità di guadagno attraverso il meccanismo dell'autoricarica, rivendendo sim con crediti molto elevati attraverso la rete, oppure attivando collettivamente il servizio e dividendosi il numero degli sms da inviare giornalmente per ottenere l'autoricarica. Qualcuno ha addirittura provato a sfruttare il servizio attivando numeri a pagamento....insomma un disastro. Purtroppo, come al solito, ci sono andati di mezzo anche gli utenti corretti, che si sono trovati con il telefonino muto. L'Unione Consumatori ha provveduto a segnalare il caso all'Autorità Garante delle Comunicazioni, dalla quale per ora non si é avuta alcuna risposta; inoltre ha messo a disposizione un modulo di richiesta di risoluzione del contratto con risarcimento danni a carico dell'azienda in questione. Se qualcuno intende perseverare, può chiedere la riattivazione del servizio, ma sarà praticamente impossibile ottenerla. Alla faccia del relax!

  • shares
  • Mail