Phishing, Dialer ed altre diavolerie: come difendersi dalle truffe online?

phishing_truffe_online

Altre quattro banche nel mirino del Phishing

Websense, società fornitrice di software per la sicurezza, ha lanciato un nuovo allarme di Phishing.

Questa volta ad essere prese di mira sono stati i clienti di 4 banche italiane: Credem, Carige, Credito Valtellinese e Ras Bank.

La storia é sempre la medesima che si ripete: si riceve una email che indirizza su una falsa pagina della banca e si viene invitati a fornire i dati personali che vengono così catturati dall'hacker. Una volta inseriti i codici ormai non più segreti sul sito finto si viene dirottati su quello vero, così che sia difficile accorgersi del furto.

Ma il Phishing non é l'unico pericolo che si annida nella rete, infatti lo sprovveduto ed incauto navigatore corre anche il rischio di vedersi recapitare bollette telefoniche salatissime, come? Tutta colpa dei Dialer.

Il Dialer é un programma che nasce per facilitare il commercio via internet, permettendo alle imprese che offrono determinati tipi di servizio (ad esempio consulenze) di ricevere i pagamenti tramite bolletta telefoniche evitando l'uso, per esempio, delle carte di credito. Tutto regolare finché gli Hacker non ci mettono lo zampino.

Come funziona la truffa?

Il dialer disconnette il computer dal provider al quale si è collegati e lo connette ad un nuovo provider pre-impostato, cambiando il numero telefonico e sostituendolo con uno a pagamento maggiorato (di solito numeri internazionali) ad una tariffa che si aggira intorno ai 3 euro al minuto. Purtroppo non finisce qui, perché succede che, in molti casi, questo provider si riattivi ad ogni nuova connessione al posto di quello abituale, ad insaputa dell'utente che rischia di accorgersene solo all'arrivo di bollette a dir poco stratosferiche.

Il problema interessa tutti coloro che si connettono alla rete mediante una linea analogica o ISDN: se siete tra questi, prestate molta attenzione.

Ma chi scarica questi dialer? L'utente stesso naturalmente, incautamente attratto da banner piuttosto invitanti, in particolare da quelli che promettono di poter scaricare gratuitamenti loghi o suonerie per telefonini, foto e quant'altro.

Per prevenire il problema, a parte l'installazione di un buon antivirus, l'ideale sarebbe, a detta anche dell'Unione Nazionale Consumatori, l'installazione di un firewall, programma-scudo contro software dannosi oppure di appositi anti-dialer, tutti scaricabili gratuitamente( questi davvero) dalla rete: assicuratevi però che siano certificati( come Spybot o Adware per citare i più noti).

  • shares
  • Mail