Dallo sportello al carrello: la lenta marcia delle bollette da supermercato

Bollette da supermercato E' previsto per oggi il via libera dei ministri europei dell'Economia sulle direttive bancaria e sui servizi di pagamento approvate in prima istanza dall'Europarlamento. In occasione della riunione mensile dell'Ecofin i ministri si accorderanno sulla possibilità della creazione di un'unica area di pagamento in cui valgano le stesse regole e le stesse modalità per tutta l'Ue, con l'istituzione di nuovi soggetti finanziari sul mercato dei pagamenti.

La direttiva dovrebbe stimolare un regime di maggior liberismo e concorrenzialità favorendo l'ingresso al mercato di nuovi servizi di pagamento e della trasparenza di condizioni facendo scendere i prezzi.
La creazione di un'unica piattaforma per le operazioni di pagamento in euro avvantaggerà tutti i soggetti coinvolti banche comprese, che assisteranno ad un processo di automazione e standardizzazione a livello europeo.

Attualmente infatti i servizi di pagamento sono separati tra mercato nazionale ed europeo ed ogni paese ha le sue regole. Le carte di pagamento nazionali spesso non vengono accettate all'estero. Si registrano inoltre a livello europeo bassi livelli di pagamenti elettronici ed un alto utilizzo del contante, con conseguenti costi elevati di gestione bancaria.

Le novità di rilievo per i contribuenti riguarderanno non solo la modalità di pagamento delle bollette, che potrà avvenire, come in Inghilterra, in luoghi tradizionalmente non deputati alla riscossione (ad esempio i supermercati), ma anche i terminali di pagamento. Spariscono i vincoli territoriali a favore della mobilità per cui affitti, multe e bollette potranno essere pagati tramite cellulare e da qualsiasi parte d'Europa.

A risolvere i costanti problemi di liquidità che ci accompagnano in tutti i viaggi verrà introdotto un nuovo sistema di chip e codici personali nelle carte di credito e bancomat a sostituzione della tradizionale banda magnetica mentre sul fronte dei pagamenti transnazionali saranno velocizzate le procedure. (v. articolo)

  • shares
  • Mail