Fuga dall'Italia nel 2013: 82mila emigrati

I connazionali che nel 2013 hanno lasciato il Belpaese sono stati 82.000, il numero più alto degli ultimi 10 anni. A dover emigrare soprattutto persone tra i 20 e i 45 anni, il 30% di loro ha conseguito una laurea.

2013: fuga dall'Italia. Sembra quasi il titolo di un film invece è l'amara fotografia scattata dall'Istat sugli italiani costretti ad emigrare all'estero in cerca di condizioni lavorative e di vita migliori. L'istantanea della realtà italiana emerge dall'ultimo report dell'Istituto nazionale di statistica, diffuso oggi, su "Migrazioni internazionali e interne della popolazione residente".

I connazionali che l'anno scorso hanno lasciato il Paese sono stati 82mila, il numero più alto degli ultimi dieci anni e il 20,7% in più rispetto a dodici mesi prima. Del resto con una disoccupazione generale oltre il 12% e una giovanile record (oggi oltre il 44%) per molti la scelta sembra obbligata.

Le mete all'estero più gettonate dagli italiani sono il Regno Unito, in cui sono arrivati 13mila emigrati nel 2013, la Germania (oltre 11mila), la Svizzera (10mila) e la Francia (8mila). Questi quattro paesi raccolgono oltre il 50% dei flussi in uscita.

A emigrare lasciando il proprio Paese sono soprattutto persone tra i 20 e i 45 anni: oltre il 30% di loro ha conseguito una laurea che troppo spesso in Italia rimane solo un pezzo di carta. La meta di gran lunga preferito dai laureati (3.300) è la Gran Bretagna.

Gli italiani che decidono di tornare in patria sono in numero molto inferiore a quello degli emigranti: sempre nel 2013 i rientri sono stati 4mila dalla Germania, 3mila dalla Svizzera e circa 2mila dal Regno Unito e dagli States, il saldo migratorio per gli italiani è quindi in negativo di 54mila unità, quasi il 40% in più di quello registrato nel 2012 (-38 mila unità).

L'anno scorso le cancellazioni di cittadini stranieri residenti sono state 44mila, cioè il 14,2% in più rispetto all'anno precedente. Le emigrazioni complessive sono quindi più che raddoppiate tra il 2007 e il 2013, da 51mila a 126mila unità.

Emigrati dall'Italia 2013

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail