Una carta dei diritti a misura di "lettino"

Carta dei diritti del pazienteDa qualche giorno un nuovo codice di tutela protegge il cittadino-paziente anche sul lettino dello psicologo. Pensata per orientare il consumatore ad un uso consapevole e responsabile delle prestazioni psicologiche, la Carta dei Diritti - che entrerà in vigore ufficialmnete dal 1° luglio 2007 - ha come obiettivo primario quello di garantire criteri di trasparenza contrattuale nell'ambito delle prestazioni psicologiche con uno slogan significativo che recita " Chiedere è un tuo diritto, informare è il nostro obiettivo".
L'Ordine degli Psicologi ha infatti sottoscritto con le Associazioni dei Consumatori una "Carta dei Diritti" che garantisce più trasparenza nel rapporto tra lo psicologo ed il consumatore-utente. La "Carta", sottoscritta da Adiconsum, Adoc, Codacons, Confconsumatori, Movimento Consumatori e Movimento Difesa del Cittadino, garantisce che la prestazione avvenga sulla base di un contratto, non solo verbale, ma anche scritto (v. articolo).

Quali sono i benefici immediati di cui ogni paziente può beneficiare nell'immediato?
Nell'approccio terapeutico l'utente avrà una chiara indicazione di tempi prevedibili della terapia e relativi costi che, in base alla normativa Bersani, possono essere oggetto di negoziazione e accordo tra consumatore e professionista. Il contratto scritto dovrà d'ora innanzi contenere oltra ai dati del professionista, i tempi indicativi del trattamento, i costi e le modalità di pagamento e gli orari, la detraibilità fiscale anche chiara indicazione dei diritti alla privacy e riservatezza, consentendo ai pazienti di avere una copia del codice deontologico degli psicologi italiani.

Nella fase iniziale del rapporto con il professionista psicologo, il consumatore-utente ha il diritto di ricevere informazioni semplici ed esaustive (in forma cartacea o verbale) da parte del professionista riguardo:


  • la disponibilità di presa in carico e gli eventuali tempi di attesa per l'accoglimento della sua richiesta o l'inizio del progetto di trattamento;

  • il settore di intervento, il modello teorico e la metodologia utilizzata dal professionista;

  • il segreto professionale e le sue limitazioni;

  • i diritti alla raccolta, trattamento e conservazione dei dati personali e sensibili sulla base della normativa vigente (art. 13, D.Lgs. 196/2003).

Il consumatore-utente ha inoltre il diritto di:


  • autorizzare in anticipo e per iscritto eventuali fotografie, registrazioni video-audio, etc. che lo coinvolgano;

  • essere garantito per ciò che attiene privacy e riservatezza;

  • avere copia del codice deontologico degli psicologi italiani e del nomenclatore-tariffario;

  • conoscere, anche durante il primo contatto telefonico, il costo per la prestazione richiesta.

Nuovi diritti e tutele anche sul fronte contrattuale: con la Carta dei diritti l'utente avrà inoltre la possibilità di "sciogliere il contratto senza preavviso, con l'onere di comunicarlo al professionista" e di essere informato verbalmente almeno due settimane prima dello scioglimento dell'accordo da parte del professionista. Per quanto riguarda reclami e contenziosi tra professionista e utente si apre una alternativa al ricorso giudiziario attraverso l'istituzione della procedura di conciliazione. In questo caso sarà costituita una Commissione conciliativa con un componente del Consiglio territoriale dell'Ordine degli Psicologi e un componente designato di comune intesa dalla Associazioni dei consumatori.

Il consumatore-utente ha il diritto di verificare:


  • se il professionista al quale si è rivolto è effettivamente abilitato alla professione;

  • la documentazione del professionista relativamente alla sua formazione professionale (titolo di laurea, specializzazione);

  • se i contenuti pubblicitari (annunci, targhe, etc.) sono veritieri.

A tale scopo è sufficiente contattare l'Ordine degli Psicologi territoriale indicando nome e cognome del professionista o il numero di iscrizione all'Albo che il professionista stesso è tenuto a fornire.

  • shares
  • Mail