Renault: vendite auto 2014 +3,2% grazie al mercato europeo

Il successo di Renault e Dacia in Europa permette al gruppo di bilanciare il rallentamento delle vendite a livello internazionale. Le immatricolazioni nei Paesi extra Ue sono infatti in calo del 5,9% sull'anno precedente.

Per il gruppo automobilistico Renault il 2014 è stato un buon anno con vendite mondiali pari a oltre 2,7 milioni di veicoli, il 3,2% in più rispetto al 2013.

Le vendite totali di auto più veicoli commerciali del gruppo francese arrivano a quota 2.712.432 veicoli immatricolati, in un mercato automobilistico mondiale che risulta in crescita del 3,5% sull'anno scorso.

La quota di mercato di Renault in Europa è al 10%, +0,6 punti percentuali in più sul 2013, per 1.464.611 vendite totali. I volumi sono cresciuti in 12 mesi del 12,5%, per un aumento due volte superiore a quello del mercato.

Gli incrementi più importanti delle vendite sono stati registrati in Gran Bretagna (+41,9%), Portogallo (+42,1%), Spagna (+30,2%) e Italia (+28,9%). In Francia Renault è il brand leader, con 5 veicoli nella top ten delle autovetture più vendute, ed è la seconda marca in Spagna dove il brand low cost del gruppo, Dacia, con la Sandero ha raggiunto una quota di mercato del 4,7% (+0,7%) essendo la primo auto venduta ai privati.

In Italia invece Dacia l'anno scorso ha raggiunto una quota di mercato del 2,7%, per 40mila immatricolazioni. In una nota diffusa oggi il gruppo automobilistico francese sottolinea il successo di Renault e Dacia, trainato dai modelli Clio, Captur, Duster e Sandero, che permette al gruppo di bilanciare il rallentamento delle vendite a livello internazionale.

Le immatricolazioni nei Paesi extra Ue sono infatti in calo del 5,9%, a 1.247.821 unità, cioè il 46% delle immatricolazioni totali del gruppo, contro il 50% nel 2013. Tuttavia Renault ha guadagnato quote di mercato in Russia, dove ha raggiunto il 7,9%, in Brasile (7,1%), Turchia (17,4%) e Algeria (26,9%).

"Nel 2015, in una situazione di mercato sempre incerta, continuiamo ad avanzare nel quadro del nostro Piano a medio termine, Renault Drive the Change. Prevediamo di aumentare i volumi mondiali, di rafforzare la posizione in Europa e di migliorare le posizioni sui principali mercati emergenti. La crescita sarà supportata da un piano prodotto in accelerazione, che si arricchirà di 5 nuovi modelli"

ha detto un soddisfatto Jerome Stoll direttore delegato alla performance e direttore commerciale Gruppo Renault.

REnault vendite 2014

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail