Vacanze low-cost: maneggiare con cura!

Viaggi low cost Le proposte sono tante milioni di milioni ma la qualità non fa parte spesso della costellazione low-cost. Sarebbe quindi opportuno tutelarsi prima di intraprendere una vacanza "creativa" con budget ridotto o quantomeno informarsi a dovere sul tour operator.
A tal proposito segnaliamo un sito piuttosto affidabile e di indubbio interesse comparativo sulle tariffe di alloggi low-cost e ostelli. Dedicato prevalentemente ad un pubblico di giovani viaggiatori il metamotore propone una selezione di proposte di 25.000 Ostelli, confrontati in tempo reale.

Si chiama Europelowcost, e si tratta di un vero e proprio motore di ricerca, degno alter ego di Expedia che si collega ai principali sistemi online di prenotazione che offrono posti letto in camerate e stanze in Ostelli della Gioventù, verificando disponibilità e prezzi degli alloggi in tempo reale.

I risultati di ricerca vengono rigorosamente presentati per prezzo, partendo dal più basso, le utili funzioni di filtro permettono di personalizzare la ricerca per fascia di prezzo o fornitore, a parte viene segnalato l'Ostello più economico. In un unico portale e in pochi click, si possono verificare e confrontare le migliori offerte di alloggi e posti letto "low budget" disponibili sul web.

Sul sito, inoltre, viene proposta un' utile guida agli Ostelli e una directory internazionale, aggiornata settimanalmente, organizzata per continenti, nazioni e città con foto, ampie descrizioni e prezzi minimi e massimi applicati dalle strutture ricettive.

Per soluzioni di viaggio sempre a basso costo e con tempi di programmazioni ridotti suggeriamo il sito di welcomeonline (tel. 199.50.50.90), specializzato nei last minute. Welcomeonline si avvale dei charter di alcuni grandi Tour operator (Alpitour, Francorosso, Viaggidea) e offre sconti sui posti rimasti invenduti fino al 60% sui voli andata e ritorno e sui pacchetti vacanze. L'offerta è molto ricca: praticamente non c'è alcuna zona del mondo, e alcuna capitale, esclusa dalle tratte dei Tour Operator convenzionati.

Due esempi: lunedì 23 aprile, il solo volo Milano Mal100
pensa-Marrakech del 29 aprile, con ritorno una settimana dopo, costa 200 euro (contro i 357 di altri portali cosiddetti low cost come Edreams). Un volo andata e ritorno Milano-Havana (Cuba) del 23 aprile (con una settimana di permanenza) costa 358 euro, decisamente molto meno di quanto costino non solo le tariffe piene ma anche la stragrande maggioranza dei voli scontati. Il risparmio (40%) è considerevole anche se decidete di prenotare da 15 a 9 giorni prima. Per prenotazioni da 8 a 3 giorni lo sconto è del 50%. Sui superlastminute (2 giorni prima della partenza) avrete un risparmio del 60%.

Per prenotazioni alberghiere last minute di grande qualità ed ottime tariffe scontate (fino a un terzo del prezzo originale) ci si può affidare a Ratestogo, che con un comodo motore di ricerca diviso per paese, città, persino quartiere di destinazione, offre soluzioni differenziate per tutti i gusti. (v. articolo)

E intanto i progettisti delle bene amate compagnie low cost cercano di guadagnare spazio sui preziosi centimetri pressurizzati per imbarcare più persone possibili.
Alcuni ipotizzano una disposizione dei sedili verso la coda del jet. Dopo la stroncatura del sedile verticale, si rilancia una valida alternativa per la economy class con poltrona all'indietro. Più comoda, più sicura, più utile per guardare a vista i propri bambini, giurano. Ma soprattutto in grado di far salire a bordo più passeggeri: 21 se l'aereo è un Boeing 777; addirittura 50 se la cabina è una di quelle a due piani dell'Airbus A380. Il progetto porta la firma del Premium Aircraft Interiors Group. (v. articolo)

Le offerte viaggiano veloci anche su rotaia grazie ad un recente sodalizio tra 8 società ferroviarie del Nord Europa che sferrano una competitiva offensiva agli ingombranti vettori low cost, con l'obiettivo di rendere il treno un mezzo più attraente dell'aereo. Il progetto, chiamato Railteam, nasce per creare un accordo sulla falsariga delle alleanze Star Alliance e Sky Team nel settore aereo. Al gruppo di lavoro partecipano Deutsche Bahn insieme alle compagnie ferroviarie di Francia, Belgio, Olanda, Austria e Svizzera, oltre a Thalys e Eurostar. Fidelizzazione dei clienti atttraverso la raccolta di punti o miglia, coincidenze più rapide ed efficienti e offerte commerciali sono le basi su cui poggerà l'alleanza.

  • shares
  • Mail